Direzione regionale Friuli Venezia Giulia

Definizione agevolata liti pendenti

Controversie tributarie pendenti. Entro il 31 maggio la chiusura agevolata delle liti con le Entrate

Entro il 31 maggio 2019 possono essere definite, pagando un importo agevolato, le controversie tributarie con l’Agenzia delle Entrate su atti impositivi, pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in Cassazione e anche a seguito di rinvio. Nel caso in cui gli importi dovuti superino 1.000 euro è ammesso il pagamento rateale per un massimo 20 rate trimestrali.

Tutte le indicazioni per la definizione sono reperibili nelle sezioni dedicate del sito internet nazionale dell’Agenzia delle Entrate.